Tavola della Pace al Comune di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano -È stata una giornata speciale e bellissima quella vissuta oggi nella sala consiliare del Comune di Avezzano con la lettura della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani da parte degli studenti degli istituti comprensivi della città.

I ragazzi, accompagnati dagli insegnanti, hanno riflettono, si sono confrontanti e hanno parlato di pace, giustizia, diritti, dignità, amore, uguaglianza, ricordando Gandhi e gli insegnamenti che ha lasciato al Mondo.

Alle 9 è stato il turno della Collodi- Marini con le docenti Francesca Ferri, Paola Tuzi, Rosa Antidormi, Sefora Mariani. L’organizzazione di tutto l’evento è stata curata dalla Tavola Della Pace coordinata da Marco De Foglio affiancato da Giordana Cisternini e Alessia Mammarella.

Gli studenti sono stati accolti dall’assessore alle Politiche scolastiche Chiara Colucci.
Ad accompagnare i giovani dell’istituto comprensivo Vivenza Giovanni XXIII, Anna Rita Bove, Luisa Germani, Emira Vicari, Rosanna Cosimati e Anna Calabrese Retico.
A seguire sono stati presenti gli studenti dell’istituto comprensivo Mazzini- Fermi con le insegnanti Emma Francesconi, Anna Paola Sisi e Antonella Chelli. Per le elementari del Sacro Cuore e le medie delle Corradini: Costanza Giffi, Diana Ruggeri, Anna Maria Contestabile e Ida Ranalletta.

“Il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili”, hanno ribadito i giovani, “costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e dellapace nel mondo”.