Tavola della Pace al Comune di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano -È stata una giornata speciale e bellissima quella vissuta oggi nella sala consiliare del Comune di Avezzano con la lettura della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani da parte degli studenti degli istituti comprensivi della città.

I ragazzi, accompagnati dagli insegnanti, hanno riflettono, si sono confrontanti e hanno parlato di pace, giustizia, diritti, dignità, amore, uguaglianza, ricordando Gandhi e gli insegnamenti che ha lasciato al Mondo.

Alle 9 è stato il turno della Collodi- Marini con le docenti Francesca Ferri, Paola Tuzi, Rosa Antidormi, Sefora Mariani. L’organizzazione di tutto l’evento è stata curata dalla Tavola Della Pace coordinata da Marco De Foglio affiancato da Giordana Cisternini e Alessia Mammarella.

Gli studenti sono stati accolti dall’assessore alle Politiche scolastiche Chiara Colucci.
Ad accompagnare i giovani dell’istituto comprensivo Vivenza Giovanni XXIII, Anna Rita Bove, Luisa Germani, Emira Vicari, Rosanna Cosimati e Anna Calabrese Retico.
A seguire sono stati presenti gli studenti dell’istituto comprensivo Mazzini- Fermi con le insegnanti Emma Francesconi, Anna Paola Sisi e Antonella Chelli. Per le elementari del Sacro Cuore e le medie delle Corradini: Costanza Giffi, Diana Ruggeri, Anna Maria Contestabile e Ida Ranalletta.

“Il riconoscimento della dignità inerente a tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali ed inalienabili”, hanno ribadito i giovani, “costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e dellapace nel mondo”.




Leggi anche