Tasse abbattute in aiuto di famiglie e commercianti nel bilancio approvato in tempi record



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Una seduta di Consiglio, quella tenutasi ieri nella sala consiliare del Comune di Avezzano, dai toni a tratti sostenuti ma che ha riconfermato la compattezza della maggioranza targata Di Pangrazio, conclusasi con l’approvazione del bilancio di previsione, un resoconto preciso delle attività e dei progetti attuati e in fase di attuazione da parte dell’Amministrazione e con la presentazione di diverse novità all’orizzonte.

L’approvazione lampo del bilancio di previsione 2016/2018 colloca Avezzano tra i primi Comuni ad aver proceduto all’adempimento. Come rimarcato dal sindaco Di Pangrazio e dai Consiglieri, si conferma e rafforza l’azione dell’Amministrazione alla ‘rete di sostegno’ alle tante famiglie che, strette nella morsa della crisi nazionale che ha falcidiato i posti di lavoro, si trovano a vivere una situazione di persistente disagio, con la disposizione di diverse misure a sostegno della ripresa e dell’occupazione, dai voucher lavoro al microcredito.

“Un documento chiaro, trasparente e cucito su misura delle esigenze della nostra città – questo il commento del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, a margine del Consiglio Comunale – abbiamo approvato il bilancio 30 giorni prima della scadenza, Avezzano è uno dei primi comuni a fare questo importante passo in avanti verso la realizzazione di grandi progetti che andranno a completare tutto l’iter che l’amministrazione ha costruito in questi anni, andando a colmare i vuoti lasciati in sospeso, per dare precedenza alle priorità. Se il 2015 è stato l’anno dell’avvio dei grandi interventi sull’edilizia scolastica, con opere di ricostruzione e demolizione, messa in sicurezza e adeguamento sismico su dieci delle scuole materne, elementari e medie inferiori più importanti del territorio, il 2016 è l’anno delle opere pubbliche sulla viabilità, manutenzione ordinaria e straordinaria sulle strade della nostra città e delle frazioni. Circa 800mila euro di lavori appaltati e che sono verranno realizzati nel corso di quest’anno, tra cui: la sistemazione e messa in sicurezza della zona sud di Caruscino, dei tratti di strada di via Sandro Pertini, via Pietragrossa, via Leonelli e via Nuova strada provinciale n.20: la manutenzione straordinaria di via dei Gladioli; il rifacimento del manto stradale di piazza Cavour e dei marciapiedi in via America; la realizzazione delle reti fognarie di via Piemonte e via Jenner; la sistemazione della pavimentazione stradale di via San Sebastiano e via Leopardi, via Caruscino, via Colantoni e via Venezia; realizzazione marciapiedi e messa in sicurezza muraglione in via Fracassi; rifacimento marciapiedi e griglie via Labriola; realizzazione rotatorie in via Puglie, via Maestri del Lavoro e via Pietragrossa; ampliamento impianto di pubblica illuminazione di via A. Negri, via Paganini e via Pie Le pogge e via Macerino vecchio, via Giacosa, via C. Colombo e via Palestrina. Importanti per la città anche la riattivazione dell’aula magna dell’università presso l’ex scuola di via Napoli e il restauro del parco archeologico collegiata San Bartolomeo. Tanti interventi – ha concluso il sindaco – che stanno cambiando il volto ad Avezzano. Il bilancio approvato è il frutto di un lavoro condiviso in completa sinergia tra i tecnici dell’amministrazione comunale, gli assessori e i consiglieri di maggioranza ed è un documento aperto che lascia 300mila euro a disposizione delle esigenze rappresentate dai consiglieri, espressione dei singoli territori e dai cittadini che, come noi, vivono ogni giorno la nostra città.”.

“Il bilancio di previsione 2016/2018 testimonia l’assenza di ulteriori tassazioni e la riduzione di alcune delle vigenti – aggiunge il vice sindaco con delega al bilancio, Ferdinando Boccia che è intervenuto in Consiglio comunale sulla questione tasse, esponendo i punti all’ordine del giorno – riduzione del 50% su IMU-TASI che riguardano gli immobili dati in comodato gratuito dai genitori ai figli per l’abitazione di quest’ultimi. E ancora, riduzione al 75% dell’ IMU-TASI per gli immobili soggetti a contratto di locazione concordato. Rimane confermata l’esclusione TASI per la prima casa, come si riconferma l’addizionale comunale come l’anno precedente e con l’esenzione dal pagamento per chi possiede reddito imponibile fino a 10.000 euro. Anche per la TARI sono state confermate le stesse tariffe dell’anno precedente”.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento