Tagliacozzo, weekend dedicato ad Ascanio Mari tra spettacoli e cultura



Tagliacozzo. Torna l’attesa manifestazione dedicata ad Ascanio Mari, l’orafo del Re, che celebra i fasti rinascimentali nella persona di questo artista locale, allievo prediletto di Benvenuto Cellini.

Venerdì 7 luglio alle ore 17, il tradizionale convegno darà inizio ai festeggiamenti che proseguiranno per tutto il weekend con gli spettacoli da strada, giocolieri, mangiafuoco e gruppi di figuranti. Le taverne e le osterie somministreranno piatti e ricette dell’epoca e lo spettacolo pirotecnico concluderà la tre giorni di rievocazione storica.

Quest’anno l’Assessore alla Cultura Chiara Nanni ha affidato la direzione artistica dell’evento a Federico Fiorenza che propone “la novità di mettere in scena un percorso di gioia, colorato e rumoroso, la conoscenza e la rappresentazione della vita di un giovane povero, ma tenace (Ascanio Mari n.d.r.) che da Tagliacozzo sarebbe divenuto l’orafo del Re di Francia. Esempio oggi a nuove generazioni di migranti, di speranze ripetute, di successi e di vita nuova cercata”. Conclude Fiorenza, “Arte, musica, teatro, giocoleria, circensi, atleti, fuoco, spade, trampoli, costumi, rievocazioni, emozioni e poesia, questo abbiamo preparato per voi”.

Un appuntamento da non perdere quindi questa XXII edizione che si prospetta ricca di novità e carica di entusiasmo nell’atmosfera prettamente rinascimentale.



Leggi anche

Lascia un commento