Tagliacozzo Unita incontra la popolazione di Gallo. Montelisciani: “Per gli abitanti delle frazioni stessi diritti e stesse opportunità”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo  – Nutrita e sentita partecipazione da parte delle persone che si sono ritrovate ieri pomeriggio in piazza per partecipare all’incontro organizzato dalla lista Tagliacozzo Unita con la comunità della frazione di Gallo.

8ecbbf25-793d-4f20-9997-2ca816569348A intervenire sono stati il candidato consigliere Antonio Stipano, rappresentane delle frazioni di montagna del Comune, che ha sottolineato come –nonostante i suoi sforzi degli ultimi anni- non tutti i risultati che si speravano sono stati raggiunti: “bisogna fare di più, a partire da una più equa distribuzione delle poche risorse che ci sono a disposizione: bisogna decisamente migliorare il servizio di pulizia delle strade, occorre più efficienza nelle manutenzioni e maggiore sostegno alle Pro Loco che troppo spesso sopperiscono alle mancanze delle amministrazioni. Siamo riusciti a vincere la battaglia per dotare la frazione di una connessione internet decente, ma ci hanno impedito di utilizzare delle risorse che c’erano per attrezzare delle aree gioco pubbliche perché i nostri bambini e ragazzi abbiano dei luoghi in cui ritrovarsi e svagarsi in sicurezza. Questo è un impegno che ci prendiamo. Bisognerà poi lavorare – ha continuato l’ex consigliere comunale – perché le frazioni siano messe nelle condizioni di collaborare tra loro.”

A tal proposito è intervenuta anche la candidata Serena Fossati, che ha sottolineato come “dalla collaborazione delle frazioni tra loro e con il Comune possa scaturire un’offerta di eventi e iniziative culturali che possano incentivare la conoscenza dei nostri piccoli borghi anche all’esterno”.

fba59cd0-15a8-4099-b195-e2cb00ed2201Ha poi concluso il candidato Sindaco Montelisciani, sottolineando che “Tagliacozzo Unita significa anche ricongiungere il centro con le frazioni. Gli abitanti delle frazioni, che pagano le stesse tasse degli altri, debbono avere pari diritti e pari servizi: mobilità, decoro urbano, pulizia delle strade, manutenzioni, accesso ai servizi e alle informazioni, fruibilità e cura degli spazi pubblici, presenza degli amministratori. Questi servizi non sono un favore che un amministratore fa per poi venire a chiederne il conto in campagna elettorale: questi sono diritti che i cittadini delle frazioni possono e devono pretendere e, soprattutto, sono doveri per gli amministratori stessi. Da qui passa la dignità e il rispetto di tutti i nostri concittadini. Nessuno deve essere lasciato solo, nessuno deve essere lasciato indietro.”

Oggi pomeriggio la lista e il candidato Sindaco incontreranno i cittadini di Poggio Filippo alle 18:30 presso la sede della locale Pro Loco.




Lascia un commento