Tagliacozzo, stop all’erogazione notturna dell’acqua. Le scarse precipitazioni hanno causato l’abbassamento dei livelli delle sorgenti. Si invita la cittadinanza a limitarne l’uso



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo. A causa della grave siccità, il CAM limiterà l’utilizzo di acqua nelle ore notturne per permettere ai serbatoi di ricaricarsi. Questa mattina arriverà, al riguardo, anche un’ordinanza del sindaco, Vincenzo Giovagnorio. Le autorità competenti invitano tutti i cittadini a non utilizzare l’acqua per innaffiare orti e piante, ma a limitarsi all’uso umano. La limitazione dell’erogazione dell’acqua, stabilita dal CAM, arriva a seguito di un inverno povero di nevicate e di un’estate torrida e priva di precipitazioni, responsabili di un notevole abbassamento del livello dell’acqua nelle sorgenti.




Lascia un commento