Tagliacozzo, fondi in arrivo dal Masterplan per il Palazzo Ducale


Tagliacozzo – Firmata ieri dall’Ing. Roberta Marcelli, Dirigente dell’Ufficio Tecnico Comunale e il Presidente dell’esecutivo regionale Luciano D’Alfonso la convenzione che trasferisce nella contabilità dell’Ente comunale il finanziamento di 1.000.000,00 di euro dal Masterplan per il nostro Palazzo Ducale. Concluse le operazioni burocratiche per l’individuazione dello studio cui verrà affidato l’incarico di progettazione, si dovrà ora procedere celermente alla stessa e quindi alla gara per l’appalto dei lavori e l’inizio dei restauri. Lunga e complessa è la procedura prevista dal nuovo codice per gli appalti pubblici, ma la prima fase è stata conclusa con velocità e precisione dall’Ing. Roberta Marcelli.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Vincenzo Giovagnorio che ha ringraziato i Tecnici e i Dipendenti comunali per il lavoro svolto. “I finanziamenti arrivano, quando si progetta e si lavora seriamente” ha dichiarato il Sindaco Giovagnorio. “A distanza di un anno e nove mesi dalla nostra elezione, unitamente ai due milioni e mezzo per l’edilizia scolastica, per cui ci appressiamo a partecipare al bando regionale con un grandioso progetto per il nuovo Campus Scolastico, si somma quest’altro milione di euro per il restauro di Palazzo Ducale. Altri 140.000 mila euro sono stati incamerati questa estate per il recupero del Centro storico.

La nostra squadra e i Dipendenti comunali stanno lavorando sodo alle progettazioni e alla partecipazione ai bandi. Io personalmente sto monitorando tutte le procedure coadiuvato dagli Assessori e insieme a loro stiamo intrattenendo i dovuti rapporti istituzionali con i rappresentanti provinciali e regionali. Finalmente Tagliacozzo torna ad avere la giusta rilevanza nelle sedi sovracomunali e torna ad essere rappresentata in modo dignitoso e serio. Prima siamo stati irrisi dalle minoranze, anche in sede di Consiglio comunale, che tali risorse Masterplan erano una favola e che non sarebbe pervenuto alcunché al nostro Comune.

Ora invece attendiamo la consueta, scomposta replica di chi nulla ha fatto nei cinque anni che ci hanno preceduto e cerca di arrogarsi i meriti dei risultati del nostro lavoro. Ma ormai è una costante quella di dire «è tutto merito mio» e i Cittadini unitamente a noi non possono far altro che sorridere di queste puerili dichiarazioni”.


Invito alla lettura

Ultim'ora

L’addio a Marlon, “dal cielo continuerà ad infondere forza e coraggio”

Trasacco – Incredulità e lacrime. È il giorno del dolore a Trasacco dove, nella chiesa dei Santi Cesidio e Rufino, sono stati celebrati i funerali di Marlon Catalano, il 25enne ...


Paura per 40 scout sorpresi in montagna da una grandinata, vengono recuperati da 5 squadre dei Vigili del fuoco di Avezzano

Villavallelonga – Un gruppo di quaranta scout, ragazzi di età compresa tra i 12 e 16 anni, provenienti da Triggiano in provincia di Bari, sono ...

Coldiretti, stop pesce fresco, dal 16 agosto scatta il fermo pesca in Abruzzo

Intanto prezzi di vendita in aumento al dettaglio

Presentazione del romanzo  “Chissà dov’era casa mia” di  Cesira Sinibaldi 

Il 12 agosto, alle ore 18,00, presso la sala delle  conferenze del Centro Culturale “Moretti” di Gioia  dei Marsi (Aq) si terrà la Presentazione del ...



Lascia un commento