Tagliacozzo celebra la giornata mondiale della Croce Rossa illuminando di rosso Palazzo Ducale

Tagliacozzo – La responsabile locale dei Volontari della Croce Rossa Italiana Sig.ra Assuntina Trichini, su invito del Presidente Nazionale Francesco Rocca, ha consegnato all’Amministrazione comunale la Bandiera della Croce Rossa Italiana affinché possa essere esposta sul Palazzo del Municipio.

La semplice cerimonia è avvenuta oggi, 6 Maggio alle ore 12, in Sala consiliare, alla presenza del Vice Sindaco Roberto Giovagnorio e della Presidente del Consiglio Anna Mastroddi. Il vessillo è stato poi apposto sulla facciata del Municipio tra la Bandiera italiana e quella europea e vi rimarrà fino al 9 maggio prossimo.

Contestualmente la monumentale facciata del Palazzo Ducale – alcuni locali del quale sono stati adibiti ad Hub Vaccinale – sarà illuminata con luci di colore rosso in omaggio all’organizzazione internazionale che celebra la propria giornata mondiale l’8 maggio prossimo.

Molto intenso e proficuo è il legame tra i Volontari della Croce Rossa locale, che sono cresciuti di numero con adesione di giovani operativi, e l’Amministrazione comunale di Tagliacozzo e specialmente in questi ultimi mesi di emergenza sanitaria i rapporti di collaborazione si sono fatti più frequenti per molte ragioni.

Alla C.R.I. venne affidata nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 l’iniziativa della “Spesa sospesa” per le persone e le famiglie in difficoltà a causa delle restrizioni della pandemia; ma il locale Gruppo di volontari ordinariamente provvede al sostentamento di chi ha bisogno.

Il Sindaco Vincenzo Giovagnorio, che tiene molto alla C.R.I. e di cui è divenuto volontario negli scorsi mesi, ha assegnato una nuova e più agevole sede al locale Gruppo di Tagliacozzo presso i locali della ex scuola materna Montessori. Inoltre anche il centro vaccinale del Palazzo ducale è affidato alla gestione interna dei Volontari della Croce Rossa con l’ottimo coordinamento di Gianluca Rubeo anch’egli volontario.

In occasione della scorsa Pasqua di Risurrezione, la Croce Rossa di Tagliacozzo ha prestato il proprio supporto e ha coordinato l’operazione per la distribuzione di oltre 100 pasti gratuiti ad altrettante famiglie in difficoltà, offerti dal benemerito Prof. Vittorio Unfer.

Un’altra iniziativa posta in campo in questi giorni è il servizio di centralino telefonico e di informazioni a mezzo email gestito sempre dalla locale Croce Rossa nelle persone dei Volontari Consuelo De Luca e Marco Simeoni.