Tagliacozzo accoglie alcune persone ucraine fuggite dal loro paese a causa della guerra



Tagliacozzo – Dallo scorso lunedì 28 febbraio, 7 persone di nazionalità ucraina hanno raggiunto Tagliacozzo fuggendo dalla regione ove risiedevano a causa della guerra in atto.
Una giovane coppia con un bambino di un anno, una giovane madre con un altro bambino di due anni, un ragazzo di diciassette anni ed un altra donna.

Le persone sono attualmente ospitate in casa di proprietà di una famiglia di Tagliacozzo e sono qui giunte per il tramite di una donna ucraina che collabora da anni con questa famiglia locale.

Il Sindaco Vincenzo Giovagnorio e la Presidente del Consiglio Alessia Rubeo, delegata alle Politiche sociali, d’intesa con il Parroco Don Ennio Grossi, si sono già attivati per sopperire alle loro necessità ed essere di aiuto alla Famiglia ospitante con la quale sono in continuo contatto.



Leggi anche