Taekwondo, argento europeo per Di Profio. Persia vola in Svezia per il seminario internazionale



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. Ha sfiorato il gradino più alto del podio per un solo punto, conquistando comunque l’argento ai campionati europei di TaeKwon-Do ITF, che si sono svolti a Sofia, nei giorni scorsi. L’azzurro Riccardo Di Profio ha centrato l’argento con la nazionale juniores nella specialità forme a squadra battendo rappresentative quotate come la Russia e l’Irlanda, perdendo di un solo punto in finale contro la Norvegia.

In Bulgaria hanno partecipato all’europeo oltre 800 atleti provenienti da 32 nazioni. Nella nazionale italiana, oltre a Riccardo Di Profio, c’erano altri due marsicani: Edoardo Di Profio e il maestro Massimo Persia, facenti parte della Asd MixedMartialArts del PalaWinnerTeam di Avezzano.

Massimo Persia è stato sconfitto di misura 3 a 2 da un forte atleta ungherese; stessa sorte per Edoardo Di Profio anche lui sconfitto 3 a 2 da un talentoso atleta russo. Nonostante una buona prestazione, per i due marsicani, già campioni europei, non c’è stata medaglia.

” Sono soddisfatto sia di questo importante risultato – ha commentato il Direttore tecnico dell’ASD MixedMartialArts il maestro Alessandro Cavidossi – e del lavoro svolto durante quest’anno agonistico dai ragazzi”. Il prossimo appuntamento è fissato ad ottobre a Dublino dove si terrà il campionato del mondo. Nel frattempo, il maestro Massimo Persia, nei prossimi giorni visiterà la Svezia dove terrà, per la prima volta, un seminario di TaeKwon-Do internazionale.



Lascia un commento