Sversamenti fiume Imele, Montelisciani “Accertare la provenienza degli sversamenti, perseguire i colpevoli”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Tagliacozzo– “Siamo molto preoccupati per lo stato di salute del nostro fiume Imele, nel quale da giorni vengono riversate acque nere e maleodoranti” dichiara in un comunicato stampa il consigliere comunale Vincenzo Montelisciani.

“Chiediamo con forza alle autorità competenti, Sindaco, Arta e Procura della Repubblica di accertare la provenienza degli sversamenti, di perseguire gli eventuali colpevoli e di bonificare i tratti interessati, ripristinando la qualità delle acque e dell’ambiente fluviale”.

“La nostra salute, conclude, è indissolubilmente legata alla salute della nostra acqua, che nutre i frutti della terra che coltiviamo e che offriamo come cibo ai nostri figli. Non si attenda nemmeno un minuto, si agisca ora”.