Sveliamo l’Iran, la rivalsa delle donne: il 15 dicembre a Tagliacozzo

Tagliacozzo – “La più piccola minoranza al mondo è l’individuo. Chiunque neghi i diritti dell’individuo non può sostenere di essere un difensore delle minoranze”.
E’ dall’assunto di Ayn Rand, scrittrice, sceneggiatrice e fondatrice della filosofia oggettivista, che prende il via la nostra analisi sui diritti individuali e su di una parità di genere che nel Medio Oriente è tutt’altro che raggiunta.

Nel secondo evento dell’Istituto Liberale Benedetto Croce in Abruzzo, dal titolo “Sveliamo l’Iran. La rivalsa della donna”, che si terrà nella Sala Consiliare Comunale nel Municipio della splendida Tagliacozzo, domenica 15 dicembre alle ore 16.00, parleremo dell’essere donna in Iran e del processo di pieno raggiungimento della parità dei diritti individuali in Paesi dove l’integralismo religioso è il principale nemico da sconfiggere e nel mondo.

Il panel, che vedrà i saluti istituzionali del Sindaco di Tagliacozzo, VIncenzo Giovagnorio, e sarà introdotto dal Presidente dell’Istituto Liberale Benedetto Croce, Nello Simonelli, sarà moderato dalla Responsabile alle Pari Opportunità dell’Istituto nella provincia di L’Aquila, Giorgia Agostini, e vedrà come relatori i giornalisti Tiziana Ciavardini – antropologa culturale, ricercatrice, esperta del Medio Oriente – ed Emilio Orlando