Stop ad attività alpinistiche, sci fuori pista, ciaspolate ed escursioni nel territorio montano di Villavallelonga fino al 31 gennaio

Villavallelonga – Il pericolo valanghe, sui nostri monti, al momento, non è ancora scongiurato. I bollettini divulgati quotidianamente dal servizio MeteoMont dell’arma dei Carabinieri e gli avvisi della Protezione Civile informano, da alcuni giorni a questa parte, in merito al rischio rappresentato dalla neve caduta e non ancora compattata.

Alla luce di tali condizioni, il Sindaco di Villavallelonga, Leonardo Lippa, ha firmato una specifica ordinanza con la quale dispone che, fino al prossimo 31 gennaio (salvo proroghe), su tutto il territorio comunale montano è vietato effettuare attività alpinistiche, sci fuori pista in ogni sua specialità, ciaspolate, altre attività sportive e anche le escursioni.

L’intento del primo cittadino di Villavallelonga, ovviamente, è quello di tutelare la sicurezza e l’incolumità pubblica e regolamentare la circolazione di escursionisti e sciatori.

Leggi anche