Stati Generali della Cultura, De Angelis a Di Nicola: “Pronti a collaborare per valorizzare i nostri tesori d’arte”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Caro Maurizio, ho letto con grande attenzione le tematiche da te sollevate inerenti l’oggettiva difficoltà che la promozione culturale del territorio ha incontrato, per motivi diversi, negli ultimi anni. L’impegno con cui questa Amministrazione sta sostenendo le attività culturali è massimo e non a caso ho inteso trattenere la delega alla Cultura per seguire in prima persona tali dinamiche e renderle sempre più rispondenti al ricco potenziale che esprimiamo”.

E’ con queste parole che il Sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, ha risposto al consigliere regionale Maurizio Di Nicola sulla questione degli Stati generali della Cultura.

“Le nostre eccellenze culturali e artistiche vivono, pur tra le inevitabili criticità legate alla progressiva diminuzione dei trasferimenti di fondi ai Comuni, un momento di crescita e particolare vivacità, con un’offerta sempre più variegata e fruibile. Il Teatro dei Marsi e altre iniziative culturali ormai consolidate da tempo in città, ne sono divenute centro motore e punto di riferimento, a conferma di un percorso virtuoso che ha portato più volte Avezzano e la Marsica sul proscenio regionale e nazionale”.

“Detto ciò – conclude – non posso che condividere l’auspicio che la Regione Abruzzo assuma, sia pure nell’ultimo scorcio di legislatura, una iniziativa di coordinamento e informazione in un settore sinora fin troppo trascurato, come più volte lamentato dagli operatori del settore. Con questa mia, ti invito nella sede municipale al fine di comprendere meglio l’articolazione di tale progetto e concordare il contributo che ognuno di noi potrà dare per cogliere il comune obiettivo della valorizzazione dei tesori d’arte e delle attività culturali della nostra terra”.




Lascia un commento