Sporcizia lasciata in giro a Tagliacozzo da chi alimenta cani e gatti randagi



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Giunge dai social la segnalazione di una cittadina che fa rilevare come, in via Matteotti, a Tagliacozzo, dietro all’Ufficio Postale, si presenti una situazione abbastanza sgradevole. “Non è vietato alimentare cani e gatti randagi” scrive la donna “anzi è un atto di assoluta civiltà, ma è decisamente di cattivo gusto (e vietato), lasciare una situazione del genere...

Abbandonare piatti di plastica, buste o altri oggetti serviti per dare da mangiare a gatti o cani randagi per strada finisce per essere controproducente poiché induce altre persone a detestare chi compie questi gesti generosi ma anche gli animali stessi.

Sono diversi i commenti di chi, nel rispetto degli animali e per la loro salvaguardia, consiglia di evitare l’abbandono dei rifiuti lungo le strade del paese e ricorda che, in certi periodi, il numero dei randagi aumenta in maniera preoccupante.