Spaccio di droga nella Marsica: 23 marocchini e 7 italiani a processo. Oltre 4000 dosi cedute in un mese



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Luco dei Marsi – Quattromila dosi di droga cedute in un mese, circa due chili e mezzo, ed un giro d’affari di circa 70 mila euro. 30 persone, 23 marocchini e 7 italiani, sono state rinviate a giudizio dal Gup del tribunale dell’Aquila con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti contestati risalgono al 2012. Nel periodo compreso tra l’aprile e il settembre, secondo l’accusa, gli imputati si erano associati ed avevano costituito un vincolo attraverso il quale venivano canalizzati e spacciati, nella zona di Luco dei Marsi, Celano, Trasacco e San Benedetto dei Marsi, importanti quantitativi di cocaina e hashish.

La struttura organizzativa era risultata ben consolidata e collaudata in compiti e ruoli. Mensilmente l’organizzazione cedeva quattromila dosi di droga, per un quantitativo di circa due chili e mezzo. Il giro d’affari era di circa 70 mila euro. Uno degli imputati, un italiano, è accusato anche di sfruttamento della prostituzione. Ad alcune ragazze, tossicodipendenti, venivano cedute dosi di stupefacenti in cambio di rapporti sessuali.

Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, Roberto Verdecchia, Antonio Pascale, Mauro Ceci, Patrizia Bernardi, Vincenzo Retico, Clara Cardamone, Fernando Longo, Mario Guanciale, Gianluca Presutti e Enrico Orlandi. L’udienza davanti al tribunale dell’Aquila, in composizione collegiale, è fissata per il prossimo 9 marzo.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di