Home Attualità Spacca un piatto in testa alla compagna e la minaccia di morte: 39enne avezzanese a processo

Spacca un piatto in testa alla compagna e la minaccia di morte: 39enne avezzanese a processo

A+A-
Reset

Avezzano – Minacce, violazione di domicilio, lesioni personali, violenza privata e atti persecutori. Il Gup del tribunale di Avezzano ha disposto, oggi, il rinvio a giudizio per un 39enne avezzanese accusato di numerosi episodi di violenza nei confronti della sua ex compagna, una straniera di 41 anni. Il processo inizierà il 13 settembre. I fatti risalgono al periodo compreso tra giugno e agosto 2023. 

Secondo la procura, il 39enne più di una volta si sarebbe introdotto clandestinamente nell’abitazione della donna, anche forzando una finestra, e l’avrebbe aggredita e minacciata di morte. Le avrebbe anche spaccato un piatto in testa.

In un’occasione, l’avrebbe costretta a salire sull’autovettura da lui condotta e poi, dopo averla picchiata, l’avrebbe spinta fuori dalla macchina. La donna è assistita dagli avvocati Luca e Pasquale Motta. Il 39enne è difeso dall’avvocato Andrea Tinarelli. Titolare del procedimento è il PM Maurizio Maria Cerrato.

necrologi marsica

Giovanni Di Felice

Casa Funeraria Rossi

Casa Funeraria Rossi

Ultim'ora