Soste selvagge, bus bloccati all’ospedale

Avezzano – Autobus bloccati da auto in doppia fila o parcheggiate in posti in cui è vietato. E’ lo scenario che si ripete quotidianamente all’ospedale di Avezzano.

“I nostri mezzi – dichiara Aldo Rocchi, Presidente della Scav –  raggiungono il parcheggio dell’ospedale, dove è stata installata una pensilina di ricovero passeggeri, con le linee 1 e 5 circa una trentina di volte al giorno, trasportando centinaia di passeggeri che utilizzano i mezzi pubblici per recarsi in ospedale. Puntualmente, in quasi tutte le corse, si verifica che i bus non riescono ad arrivare alla fermata rimanendo incastrati tra le auto lasciate in posti non idonei e persino sotto la pensilina stessa, rendendo impossibile l’arrivo del mezzo e la possibilità agli utenti di ripararsi”.

Un problema, tra l’altro, sollevato più volte anche da automobilisti rimasti bloccati da parcheggi in doppia fila.

Lascia un commento