Sindaco De Rosa sulle aggressioni avvenute a Luco dei Marsi: “una brutta pagina per la nostra comunità”

Luco dei MarsiMarivera De Rosa, Sindaco di Luco dei Marsi, affida al proprio profilo FB una lunga e attenta riflessione personale in merito ai gravi fatti accaduti in paese, fatti che, come scrive il primo cittadino “non fanno onore a chi li ha commessi e alla nostra comunità“.

Le forze dell’ordine sono al lavoro per ricostruire con precisione l’accaduto e individuare i responsabili. Il senso di indignazione della De Rosa è lampante: “Non vi sono parole sufficienti a esprimere lo sdegno per questi atti vigliacchi, che non hanno scusanti“.

Il messaggio del Sindaco di Luco tocca diverse importanti questioni civili, educazionali e umane. “In ciò che è successo ieri” scrive “qualunque sia stata la causa scatenante, non vi è stato nulla di normale, di tollerabile. Ed è raggelante il solo pensiero di quello che poteva, in aggiunta, succedere“.

Il Sindaco di Luco invita tutti, soprattutto le persone non più giovani, a non fomentare odio o frustrazioni, né a manipolare le pulsioni di certi giovani. Ovviamente le responsabilità in merito a quanto avvenuto saranno delineate nelle sedi competenti e la De Rosa invita genitori ed esercenti a vigilare in maniera attenta sui ragazzi per evitare che episodi del genere possano verificarsi ancora.

LEGGI ANCHE

Raid vandalico di ragazzi a Luco dei Marsi: distruggono portoni, citofoni e picchiano moglie e marito