Si fingeva maresciallo dei carabinieri con un falso tesserino, avezzanese denunciato



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di questa Compagnia deferivano alla Procura presso il Tribunale di Avezzano A. F., Avezzanese 58enne, per il reato di possesso di segni distintivi contraffatti. Gli operanti, nel corso di servizio perlustrativo, hanno rinvenuto in Via Bruzi un borsello asportato poco prima da autovettura lasciata incustodita in Via Molise.

Verificati i documenti all’interno per attribuirne la proprietà, i militari hanno rinvenuto all’interno del portafogli un tesserino plastificato palesemente contraffatto, con l’intestazione Carabinieri – Nucleo Operativo, con una foto in primo piano ed in borghese di A.F. e l’attribuzione del grado di Maresciallo Capo. Il documento contraffatto è stato sottoposto a sequestro e l’uomo denunciato. Sono in corso accertamenti per verificare se l’uomo possa averne fatto uso illecito. Si ricorda peraltro l’importanza di avvisare il 112 se si dovesse sospettare di essere stati avvicinati da finti Carabinieri




Lascia un commento