Si barrica in casa in preda al delirio e minaccia familiari e vicini



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Luco dei Marsi – In preda alle allucinazioni, minaccia di morte la madre e gli occupanti della palazzina in cui abita, scatenando il panico tra i familiari e i vicini di casa. E’ accaduto l’altra sera, in via Pietro Micca a Luco dei Marsi, intorno alle 20.

Ignote le cause all’origine del profondo delirio del protagonista, un giovane luchese, che si è scagliato violentemente contro i familiari e i vicini di casa. Sono stati proprio i familiari, ormai prostrati, a chiedere aiuto alle forze dell’ordine, in quanto la situazione era ormai fuori controllo.

All’arrivo delle pattuglie, i militari hanno trovato il giovane in uno stato di profonda alterazione psicofisica – sulle cui cause sono in corso accertamenti – e dopo aver provveduto a mettere in sicurezza gli astanti, hanno intavolato una lunga trattativa per tranquillizzare il giovane e permettere l’accesso dei sanitari all’abitazione.  Il ragazzo è stato ricoverato in una struttura del capoluogo.




Lascia un commento