Servizio di tutorato, disagi per tudenti disabili nella sede avezzanese di giurisprudenza


Avezzano – Un problema non certamente secondario della sede di Avezzano di giurisprudenza dell’Università degli studi di Teramo è il servizio di tutorato per i ragazzi disabili.

Nel corso degli anni il servizio, infatti, sembra essere risultato troppo discontinuo. Lo scorso anno ad esempio il servizio è stato attivato soltanto per il periodo che va dal mese di dicembre a quello di marzo, lasciando scoperte parti importanti dell’anno accademico. Nell’anno accademico in corso il servizio non è stato attivato, non essendo uscita neanche la domanda per accedere allo stesso.

Questo problema ha portato non pochi disagi a quei ragazzi disabili che, in mancanza di un tutor, nei casi più gravi non hanno potuto seguire le lezioni e in generale non hanno avuto un punto di riferimento importante per poter seguire le lezioni al pari di tutti gli altri.

Alcuni di questi ragazzi si sono trovati costretti a contattare dei tutor e a sostenere personalmente le relative spese. La questione è abbastanza delicata e ancora oggi non si vede una soluzione al riguardo, considerando che i responsabili del servizio  non hanno dato risposte esaustive circa le modalità e i tempi di risoluzione del problema.

Rimane comunque una necessità elevata di tutor che seguano i ragazzi disabili nello studio e nel seguire le lezioni ove si consideri che alcuni di questi hanno difficoltà a leggere e scrivere, necessità che esprimono valori direttamente riconosciuti dalla costituzione, come l’eguaglianza sostanziale (art.3) e il diritto allo studio (art.34).

Si sta parlando di diritti fondamentali e inalienabili della persona umana (non si parla certamente di norme facilmente derogabili) che impegnano lo stato e le autorità pubbliche a rimuovere ostacoli di carattere economico e sociale nonché a garantire a tutti i cittadini pari dignità sociale e di raggiungere i gradi più alti dello studio.  (M.D.M)

Promobox

Alla Scoperta Della Scuola Di Alta Formazione 'Sapere Aude': Aperte Le Iscrizioni Per I Nuovi Corsi Di Formazione

Tanti i percorsi formativi e di aggiornamento su scala nazionale che questa scuola, da oltre 6 anni, propone ai tanti corsisti che si immergono in nuove esperienze, ampliando il loro bagaglio culturale con passione e dedizione, grazie anche al lavoro di un team altamente qualificato e specializzato, vicino alle esigenze di ognuno di loro.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Mandragora scambiata per spinaci, spuntano due nuovi presunti casi a Bergamo: lotto proverrebbe dalla Marsica

Marsica – Due nuovi presunti casi di intossicazione da mandragora sarebbero stati registrati nelle ultime ore a Bergamo, dove sarebbe arrivato un lotto proveniente da un paese della Marsica. La ...


Alla giornalista Monica Pelliccione il Premio d’eccellenza “Città del Galateo” per “Alla corte di Margherita”

Alla giornalista Monica Pelliccione il Premio d’eccellenza “Città del Galateo” per “Alla corte di Margherita”. La cerimonia, ieri, a Roma Con l’ultimo libro “Alla corte ...

Rinnovo Collegio Regionale Maestri di Sci, Angelosante: “Regolamento utilizzato per il rinnovo non è mai stato approvato dalla regione Abruzzo”

Ovindoli – ” Era doveroso da parte mia portare all’attenzione della Commissione consiliare di ‘ Vigilanza ‘, presieduta dal collega Pietro Smargiassi, una richiesta di ...

ProCalcio Paterno Asd si presenta: “Nasciamo per far rinascere la socialità nel nostro paese”

Rinasce come una fenice la squadra della ProCalcio Paterno Asd. La società: “Puntiamo a far ripartire assieme a noi anche il senso più antico di ...

L’associazione Borghi Autentici festeggia 20 anni, tre giorni di festa per la “riscossa” dei piccoli borghi italiani

Si alza il sipario sul ventennale dell’Associazione Borghi autentici d’Italia. L’importante realtà nazionale che riunisce oltre 250 territori, piccoli e medi comuni di tutto lo ...



Lascia un commento