Servizio Civile con UNEC. Due i progetti attivi presso il comune di Bisegna

Bisegna – “Un’occasione per la comunità e per i giovani che metteranno alla prova le proprie capacità“, il Sindaco di Bisegna, Antonio Mercuri, esalta con queste parole le possibilità offerte dal nuovo bando del Servizio Civile Universale con UNEC (Unione Nazionale Enti Culturali), attivo presso il comune. 

Il Servizio Civile, introdotto per il primo anno nel comune di Bisegna, è un’esperienza di arricchimento per la comunità e per i giovani volontari, protagonisti per dodici mesi di un’attività rivolta alla crescita civica, formativa e professionale dell’individuo.

I progetti attivi presso il comune di Bisegna sono i seguenti: Tra Borghi e natura (settore: Patrimonio storico, artistico e culturale per la valorizzazione dei centri storici minori); Un nonno per amico (settore: Assistenza adulti e terza età in condizioni di disagio). I volontari assegnati sono in totale 3 per i due progetti i quali saranno impegnati per 12 mesi con un compenso pari a 439,50 euro mensili (tutte le info a questo link: https://www.unec.tv/wp-content/uploads/2020/12/Manifesto-BISEGNA.pdf

Abbiamo chiesto al Sindaco Mercuri di individuare i punti fondamentali che caratterizzano una scelta di partecipazione e condivisione a cui sono chiamati a rispondere i volontari del Servizio Civile: “Sono fondamentali i servizi proposti attraverso i progetti dell’UNEC, ovvero l’assistenza agli anziani, che va intesa come portare un conforto alle persone anziane della nostra comunità. Nelle piccole realtà queste sono attività fondamentali, vista anche la maggior consistenza del numero di anziani sulla popolazione complessiva. Per quanto riguarda il secondo progetto (Tra Borghi e natura, nda) saremmo lieti di usufruire di prodotti, realizzati dai volontari, utili alla promozione del territorio, soprattutto dal punto di vista naturalistico, trovandoci noi all’interno del Parco Nazionale d’Abruzzo”. 

Il Servizio Civile è un’occasione sia per la comunità che ne beneficia sia per i giovani che si rendono protagonisti di un’esperienza formativa utilissima. Il sindaco Mercuri così commenta le potenzialità di esperienza professionale offerte dal servizio civile: “Il servizio civile può dare una mano ai giovani e dare loro occasione di un’esperienza lavorativa, soprattutto nel capire come affrontare un lavoro stabile un domani”.

Si tratta insomma di un’esperienza di crescita completa, che nutre l’individuo dal punto di vista sociale ed umano e fornisce un utile banco di prova pratico per esperienze lavorative da spendere in futuro per il proprio profilo professionale. 

Nelle piccole comunità la presenza di questi giovani si noterà, saranno fondamentali per la comunità”, parole ricche di entusiasmo adopera il sindaco Mercuri, che vede nella possibilità offerta dal bando in corso, un’esperienza di arricchimento da non perdere per i giovani del territorio.  Ricordiamo che è possibile trovare tutte le informazioni in merito al bando (modalità di partecipazione, contatti, regolamento) sul sito di UNEC: www.unec.tv. La scadenza per candidarsi alle selezioni è il 15 febbraio 2021 alle ore 14.00.

Servizio Civile con UNEC. Due i progetti attivi presso il comune di Bisegna