Serie B: Fondamentale partita in casa per L’Avezzano Rugby contro il Catania


Avezzano – Dopo la sconfitta di domenica scorsa a Roma, l’Avezzano rugby tenta il riscatto, in casa, contro il Catania. Domenica, 14 gennaio alle 14, infatti, gli uomini di mister Santucci scenderanno sul campo di via dei gladioli dove affronteranno i siciliani in una partita che è d’obbligo vincere per risalire la classifica.

“E’ una partita importante da vincere – ha sostenuto il tallonatore Simone Lanciotti – non solo per la classifica, ma anche perché è ora che dimostriamo il nostro valore cercando anche di dare continuità ai risultati positivi; l’ultima partita l’abbiamo persa male – ha specificato – ma dobbiamo pensare al futuro ed essere concentrati sul lavoro che stiamo facendo che,  senza alcun dubbio – ha concluso -,  porterà risultati a lungo termine”.

Gli allenamenti in settimana, nonostante il maltempo, hanno registrato buoni esiti e mister Santucci potrebbe recuperare anche qualche giocatore fermo in infermeria. Torna in campo anche l’under 18 di Alessandro Sorgi e Luca Di Giulio che, dopo le festività,  alle 11 e 30  sul campo di casa,  affronterà la Lazio nell’ambito del campionato d’elite di categoria. Domenica, inoltre, si terrà una raccolta fondi per la ricostruzione della club house dei Briganti di Librino (Catania) incendiata dolosamente da alcuni vandali che sono riusciti ad entrare nella struttura ed appiccare le fiamme. 

Siamo senza parole – ha commentato il presidente Alessandro Seritti che chiama a raccolta tutti i tifosi –  vogliamo dar loro una mano per ripartire al più presto e per questo l‘incasso della partita di serie B, insieme ad una raccolta fondi societaria, sarà interamente inviato in Sicilia”. 


Invito alla lettura

Ultim'ora

Il giovane sacerdote Don Luca celebra la sua prima messa a S.Donato, suo paese d’origine: commozione ed affetto da parte di tutta la comunità

Una giornata colma di emozioni quella vissuta dalla comunità di San Donato, piccola frazione di Tagliacozzo, che ha accolto Luca Santacroce, a maggio divenuto parroco, con calore ed affetto, nella ...


”Non darmi da mangiare, mi ridurrai così”, l’appello del Parco Nazionale d’Abruzzo a non nutrire le volpi

Il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise spiega come mai tante volpi vengono schiacciate a bordo strada: ”Abituate a ricevere cibo dai passanti e attendono ...

Video dell’orsa Amarena che dalla montagna scende in paese

Tutti abbiamo imparato a conoscere l’orsa Amarena. Nel video di Marco Borgiani, Amarena, l’orsa più famosa d’Abruzzo scende dalla montagna alla ricerca di cibo fino ...

Le miniere dismesse della Marsica, preziosa risorsa per l’incentivazione turistica

Da alcuni anni cresce l’interesse per le miniere dismesse in Abruzzo. La recente Legge Regionale 13 aprile 2022, N.7 (Disposizioni per l’utilizzo e la valorizzazione ...

Chiusura temporanea sentieri G7 e G9 area Anfiteatro delle Murelle nel Parco Nazionale della Maiella

Dalle risultanze dei monitoraggi del trend e della struttura di popolazione e delle attività di sorveglianza sanitaria condotte nel corso del 2021 e 2022 sul ...



Lascia un commento