Scurcola Marsicana, Antonini, ripristinata la situazione rispetto alla questione pendolari



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Scurcola Marsicana – Nei giorni scorsi è montata una forte lamentela nelle comunità di Scurcola Marsicana e Cappelle dei Marsi, colpite dal forte disagio rispetto alla questione di mancanza di posti sui mezzi della società Tua Spa, la società di trasporto abruzzese; in particolare, a protestare sono stati i genitori dei giovani studenti che quotidianamente raggiungono gli istituti scolastici di Avezzano.

Della questione se ne è interessato il consigliere comunale Ivan Antonini, che si è attivato celermente affinché si trovasse una soluzione presso la Regione Abruzzo. Antonini ha interessato della situazione di particolare disagio il Consigliere Regionale Maurizio Di Nicola, delegato ai trasporti e alla mobilità, il quale, sentiti i vertici di Tua, ha prontamente risolto il problema. Già dalla giornata odierna infatti, gli studenti e i pendolari di Scurcola Marsicana e Cappelle dei Marsi hanno potuto raggiungere i luoghi di studio o di lavoro senza alcuna difficoltà.

“Sono molto contento del risultato ottenuto – specifica il consigliere Ivan Antonini – il nostro Comune e la frazione di Cappelle hanno molti pendolari che ogni mattina frequentano Avezzano, soprattutto studenti, e non erano ammissibili i disagi a cui erano sottoposti. Ringrazio per la solerzia e la celerità la società Tua e il delegato regionale Maurizio Di Nicola che da subito si è attivato per una pronta risoluzione del problema”




Lascia un commento