Scuole, Eligi: “Sindaco non rispetta le promesse fatte”



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Ieri, sabato 9 settembre , si e’ avuto il secondo incontro tra i genitori della materna Vivenza e l’Amministrazione De Angelis per la vicenda relativa al trasloco di alcuni bambini nella struttura Noesis. “Il Sindaco – afferma in una nota  Francesco Eligi (M5S) – ha ammesso di non poter più realizzare quanto promesso solo due giorni fa. Quindi almeno una classe gia’ esistente nel plesso Cianciusi, piu’ le due di neo formazione, verranno spostate al Noesis. Le rassicurazioni date dal Sindaco che aule e servizi igienici del Noesis saranno migliorati ed adeguati per bambini cosi piccoli la dicono lunga sulle modalità in cui avviene il trasferimento”.

“Le proposte dei genitori – continua – erano parse a tutti come le migliori, ma purtroppo le scelte le fa il Sindaco e la maggioranza. Certo  qualcosa di anomalo e’ successo,  non vorrei che il ripensamento del Sindaco sia stato determinato da pressioni ricevute dai dirigenti scolastici, costretti,  a seguito delle scellerate leggi fatte a livello nazionale per la scuola,  a comportarsi come manager di azienda attenti a perseguire obbiettivi numerici, mettendo in secondo piano tutto il resto.”

“Ci auguriamo – conclude Eligi – che questa Amministrazione sappia concludere i lavori di adeguamento delle strutture scolastiche di Avezzano, e che non si abbiano piu’ ad ogni inizio anno scolastico, disagi a carico delle famiglie e si possa con serenita’ iscrivere il proprio figlio ad uno qualsiasi dei quattro istituti comprensivi scolastici cittadini, avendo certezza di ottenere il migliore servizio possibile.”




Lascia un commento