Scuola: mamme in scena per fronteggiare la crisi


Balsorano – Sette tablet per la scuola primaria, due pc per la scuola secondaria e materiali ludici e didattici per la scuola dell’infanzia di Balsorano.

E’ quanto stato acquistato con il ricavato di due spettacoli andati in scena a Natale che hanno visto protagoniste un gruppo di mamme del paese: un modo singolare ed innovativo per mettersi in gioco e allo stesso tempo garantire ulteriori strumenti di formazione ai propri figli.

L’iniziativa, che ha riscosso un successo al di sopra delle più rosee aspettative, è stata promossa e fortemente voluta dall’ex assessore Romina Margani.

Le mamme, nello specifico, hanno preso parte ad un coro di canti natalizi e ad un musical: lodevole l’intento, ottimo il risultato.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Il cane da pastore abruzzese sorveglia gli allenamenti in piazza

Ortona dei Marsi – Fare attività fisica all’aperto è sicuramente salutare e benefico. Farlo nel cuore di un borgo diventa ancora più affascinante. Se poi gli allenamenti avvengono anche sotto ...


Lino Guanciale vince il Premio Ginesio Fest 2022. “Si è distinto per le indiscusse qualità attoriali, ma anche per sensibilità artistica”

Avezzano – A pochissimi giorni dall’inizio della terza edizione del Ginesio Fest, in programma dal 18 al 25 agosto, il direttore artistico Leonardo Lidi e ...

Giochi inclusivi per bambini disabili nel parco in zona Pinetina a Ovindoli

Ovindoli – Tutti gli spazi ludici per i bambini dovrebbero contemplare la presenza di giochi inclusivi ossia attrezzature specifiche in grado di consentire anche a ...

Patty Pravo questa sera in concerto a Collelongo. In scaletta i brani che hanno fatto la storia della musica italiana

Collelongo – Grande attesa a Collelongo per il concerto di Patty Pravo in programma questa sera, martedì 16 agosto, alle 22, in Piazza San Rocco. ...

Boom di turisti a Celano, il Castello Piccolomini si conferma con 1.500 visitatori Il Museo Più Visitato D’Abruzzo

Giorni di grande affluenza di turisti a Celano. Il periodo di Ferragosto, infatti, ha fatto registrare il tutto esaurito per le attività ricettive e alberghiere, ...



Lascia un commento