Scorrendo con il Liri


Civitella Roveto – Torna per la quarta volta la 65 Km che affianca il fiume Liri, una manifestazione ormai diventata un punto di riferimento per i podisti della Marsica e non solo grazie al meraviglioso paesaggio che li accompagna nella dura impresa. Una gara competitiva organizzata come ogni anno dalla “ASD Scorrendo con il Liri “ che cerca di promuovere ormai da quattro anni il territorio della valle roveto tramite questa manifestazione che permette agli atleti di accompagnare l’intero corso del fiume. La partenza è prevista per le 9:30 di Domenica 16 Settembre da Cappadocia, mentre il traguardo è alla cascata di Isola del Liri. Da ormai quattro anni questa manifestazione riceve grande approvazione dai moltissimi atleti che vi partecipano, nonostante il grande allenamento che richiede, perché resta un opportunità unica, immersi nelle bellezze della Valle Roveto e con il fiume a pochi metri.


Invito alla lettura

Ultim'ora

Filippo sta meglio ed è stato trasferito in reparto

Pescina – Sta meglio Filippo, il bambino di 10 anni precipitato da un muretto nei pressi della Piazza di Pescina mentre giocava con gli amichetti. Trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di ...


Avezzano ospita uno dei più grandi dj della musica italiana

Avezzano – Giovedì 11 agosto Piazza Risorgimento ospiterà uno dei più grandi Dj della musica italiana. Nel cuore della città, con Dance Music Event, spazio ...

Va in scena ad Ovindoli “Fame di pane”, una produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo

Ovindoli – Va in scena ad Ovindoli, Teatro rurale di paglia, domenica 14 agosto, alle 17.00, “FAME DI PANE” uno spettacolo teatral musicale con la ...

Multati 20 motociclisti in un giorno per il mancato rispetto dei limiti di velocità sulle strade di montagna

Avezzano – Continua l’attività della Polizia di Stato finalizzata al rispetto dei limiti di velocità sulle strade ricadenti nella provincia dell’Aquila, in particolare quelle più ...

L’Orchestra da Camera “Armelis” in concerto a Corcumello

Capistrello – Pluripremiati, conosciuti in tutta la Penisola per la loro bravura e per l’ininterrotta attività artistica di qualità (nemmeno la pandemia li ha fermati, ...



Lascia un commento