Scherma, il nobile sport che ha fatto breccia nei cuori dei marsicani



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano. Conto alla rovescia per la prima edizione della Festa della Scherma – Città di Avezzano, che andrà in scena il prossimo 28 maggio all’interno del Palazzetto dello Sport – Istituto Compresivo “A. Vivenza”.

Con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Avezzano, l’evento chiude in bellezza l’anno sportivo 2016/2017  che per il Circolo della Scherma “I Marsi” è stato pieno di gioie e soddisfazioni. “La grande caparbietà dei dirigenti che hanno fortemente voluto che in questo territorio si praticasse uno sport così nobile, la passione per la scherma, la collaborazione di un gruppo così unito – spiega il vicepresidente dell’associazione, l’avvocato Fabrizio Lanciani – ci ha permesso di crescere e ricevere in poco tempo consensi da gran parte del territorio”.  In poco più di un anno di attivo, l’associazione ha accresciuto il numero degli iscritti in maniera esponenziale, dimostrando che chiunque si avvicini a questo sport, non riesca poi, più a farne a meno. Chiunque entri a far parte di questa famiglia sportiva dimostra di avere coraggio, di saper accettare le sfide, le vittorie e le sconfitte. “In pedana si combatte sempre alla pari, prosegue Lanciani, il rispetto in questo sport è fondamentale, basti pensare al saluto che lo schermidore rivolge prima della gara, all’avversario, all’arbitro e al pubblico” . Bisogna avere coraggio, per fare scherma. Bisogna saper accettare le sfide, e le vittorie, e le sconfitte. Ma non solo. Questo sport garantisce ad ognuno le stesse condizioni e possibilità, “Caratteristica principale di questo sport è, infatti, la possibilità di essere praticata da chiunque, senza distinzione tra età, altezza, peso, sesso. Anche l’aspetto mentale è notevolmente sviluppato – continua il vicepresidente- stando in pedana si impara ad incanalare i propri istinti e controllare i propri movimenti, seguendo determinate regole che permettano di “mettere a segno la stoccata finale” e quindi fare punto”.

Fantasia, creatività, rispetto, scaltrezza, velocità, perseveranza, resistenza muscolare, potenza fisica coordinazione, reattività e riflessi pronti sono solo alcuni dei benefici che un simile sport può portare.  Si sviluppa notevolmente la fantasia e la creatività, poiché bisogna essere in grado di trovare velocemente soluzioni, in un continuo adattamento alle mosse dell’avversario. Si sviluppa una costanza e una perseveranza senza eguali, alla ricerca del gesto tecnico perfetto e senza sbavature. “In qualità di vicepresidente ringrazio l’Amministrazione Comunale che ci ha permesso di utilizzare il Palazzetto dello Sport “A. Vivenza” e invito tutti, soprattutto i più piccoli, a venire a trovarci, perché troverete un gruppo accogliente, all’interno del quale fare sport e crescere sani”, conclude il vicepresidente Lanciani.

L’appuntamento è quindi per domenica 28 maggio dalle ore 15 presso il Palazzetto dello Sport – Istituto Compresivo “A. Vivenza”, festa durante la quale vi sarà l’esibizione degli alunni dei progetti “Scherma nelle scuole”, con la consegna degli attestati di partecipazione e il torneo intersala di sciabola e spada che coinvolgerà gli atleti del Circolo della Scherma “I Marsi” e dell’Accademia Scherma Pescara, entrambe allenate dal Maestro Nico Bonsanto.

Per informazioni è possibile chiamare i numeri 329/0637473 o 339/8311212 oppure mandare una e-mail a: scherma.imarsi@gmail.com



Marianetti MED

VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED

L’angolo del Beauty – Bellezza VOUCHER REGALO DI MEDICINA ESTETICA: IL NATALE DI MARIANETTIMED I soliti vestiti? Anche no, grazie. Quest’anno regala (o regalati) bellezza con i gift voucher di Medicina estetica. Quest’anno invece dei soliti regali, metti sotto l’albero una pelle più bella, giovane e luminosa grazie ai “buoni regalo” di MarianettiMED, la clinica

Lascia un commento