Scattano le ricerche all’interno della pineta per un uomo che stava male ma stava al bar



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

AVEZZANO. Arriva la chiamata al 118 e al 113 per un uomo che stava male e che si aggirava nella zona nord della città. Dopo estenuanti ricerche sotto la pioggia e al buio, è stato trovato al bar, che stava bevendo alcol.

E’ successo intorno alle 21, proprio mentre si stava abbattendo sulla città un violento acquazzone. Diverse le chiamate arrivate ai centralini di polizia e 118 che richiedevano l’intervento dei soccorsi per una persona che stava male e che si sarebbe potuta perdere all’interno della pineta, aperta anche di notte. Molti gli avezzanesi che si sono trovati a passare, la cui attenzione è stata attirata dai numerosi lampeggianti accessi, tra gli alberi e intorno alla pineta. Nel prato che si trova di fianco c’erano i soccorritori che si aiutavano con le torce, considerato che l’area è buia.

Fatto sta che dopo le ricerche andate avanti sotto la pioggia, anche tra gli alberi, l’uomo è stato individuato in una persona che era tornata al bar e che stava bevendo alcol.




Lascia un commento