Santa Croce, controllo della Guardia di Finanza nello stabilimento



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Canistro – In seguito all’intervento della Guardia di Finanza nello stabilimento della Santa Croce interviene l’azienda.

“A seguito del controllo da parte dei finanzieri relativo alla regolarità dell’imbottigliamento dell’acqua minerale nella sorgente Fiuggino ordinato dai giudici di Avezzano, la società Santa Croce si è messa totalmente a disposizione per dimostrare l’infondatezza dei rilievi.
Abbiamo fiducia nell’operato della magistratura sottolineando comunque che l’esito della verifica ha dimostrato la trasparenza e la correttezza con cui la società sta operando a Canistro e negli altri siti produttivi”.




Lascia un commento