San Pelino ripulita da tanti cittadini volenterosi che ieri mattina hanno partecipato alla giornata ecologica



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – La giornata ecologica è stata realizzata dal Comune di Avezzano e dalla Tekneko con la collaborazione del comitato di quartiere di San Pelino, dell’ Avis San Pelino, dell’ ASD Sanpelinese, del comitato Soci Coop Avezzano e dalla Guardia Ecozoofila Nazionale della provincia dell’Aquila.

Più di una le zone della frazione di Avezzano in cui si segnalava degrado. Tra le zone pulite, il Fontanile su via XX Settembre, San Pelino vecchio, fino al Cimitero, e via degli Appennini. È stata pulita anche l’area verde per ragazzi che si trova su via Romana. L’area è sempre stata per San Pelino e per i suoi abitanti un luogo di aggregazione importante anche per la storia che ha. Essa è stata, infatti, voluta dalla proloco ed è stata realizzata circa 10 anni fa su un terreno parrocchiale che conserva i resti della basilica di San Lorenzo.

In merito alla situazione di degrado riscontrata, il comitato di quartiere di San Pelino ha dichiarato:
È necessario che ci sia un maggiore controllo da parte delle Autorità al fine di impedire e sanzionare comportamenti poco civili come quello dell’abbandono di rifiuti. È importante, nello specifico, che si faccia un controllo sulla regolarità degli affitti. Tanti irregolari non hanno i secchi della differenziata e abbandonano i loro rifiuti. Insieme ad un maggiore controllo, è necessario, inoltre, sensibilizzare ed educare la cittadinanza al riciclaggio. Il rinvenimento di ingombranti fa intendere che non molti sappiano che la Tekneko li ritira gratuitamente a domicilio
Il comitato di quartiere ha concluso: “Ringraziamo tutti coloro tutti coloro che hanno collaborato al buon esito della giornata ecologica, in particolar modo tutti i cittadini volenterosi che hanno partecipato a ripulire la zona“.