Salvo il cagnolino abbandonato in un sacco, Di Natale: “accertare le responsabilità… mi vergogno io per voi”


Aielli – Sta bene il cagnolino trovato ieri nel territorio di Aielli dalle Guardie Ecozoofile. Il cucciolo era stato abbandonato in sacco e appeso ad un albero. Accudito dalla gentilezza e dall’amore delle volontarie della ZAMPA AMICA Avezzano ONLUS. Ora ha bisogno però di cure e di adozione. Il sindaco di Aielli Enzo Di Natale con la comunità di Aielli annuncia che faranno di tutto per aiutare il povero animale, ma, annuncia il sindaco: “faremo anche di tutto per accertare eventuali responsabilità. Perché chi è capace di abbandonare un cagnolino così, dentro una busta di carta appesa ad un albero, è capace di tutto. Infine, mi vergogno io per voi.

La notizia del ritrovamento:

[jnews_block_12 number_post=”1″ include_post=”355805″]


Invito alla lettura

Ultim'ora

Decoro urbano, al via gli interventi a Pescasseroli

Pescasseroli – Oggi inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria del selciato a Pescasseroli. É stata effettuata una ricognizione dei punti su cui intervenire. A breve saranno posizionati circa 10 nuovi ...


Lino Guanciale a Collelongo con lo spettacolo teatrale “Fuggi la terra e l’onde”

Collelongo – Mercoledì 10 agosto, alle 21.30, in località Maiure, l’attore Lino Guanciale si esibirà con lo spettacolo teatrale “Fuggi la terra e l’onde”. Si ...

Narrare la violenza tra cura, clinica e cultura, di Anna Maria Fantauzzi

Presentazione al teatro San Francesco di Pescina

Filippo è stato svegliato, il bambino parla risponde ai comandi e ricorda tutto

Pescina – I medici hanno svegliato Filippo, il bambino di 10 anni che aveva fatto un volo di 4 metri da un muretto nei pressi ...

Movida violenta: giovane colpito con una mazza da baseball

Scurcola Marsicana – Una giovane coppia è stata aggredita nella notte in un noto locale di Scurcola Marsicana. Stando al racconto di alcuni testimoni, una ...