Salvo il cagnolino abbandonato in un sacco, Di Natale: “accertare le responsabilità… mi vergogno io per voi”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Aielli – Sta bene il cagnolino trovato ieri nel territorio di Aielli dalle Guardie Ecozoofile. Il cucciolo era stato abbandonato in sacco e appeso ad un albero. Accudito dalla gentilezza e dall’amore delle volontarie della ZAMPA AMICA Avezzano ONLUS. Ora ha bisogno però di cure e di adozione. Il sindaco di Aielli Enzo Di Natale con la comunità di Aielli annuncia che faranno di tutto per aiutare il povero animale, ma, annuncia il sindaco: “faremo anche di tutto per accertare eventuali responsabilità. Perché chi è capace di abbandonare un cagnolino così, dentro una busta di carta appesa ad un albero, è capace di tutto. Infine, mi vergogno io per voi.

La notizia del ritrovamento:

[jnews_block_12 number_post=”1″ include_post=”355805″]