Salvata dai Carabinieri-Forestali di Avezzano una cagna incinta impigliata tra le rocce



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Magliano dei Marsi – Una cagna incinta legata con catena é rimasta impigliata tra le rocce in loc. Pié di Marano (Magliano de Marsi).
Solo grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri-Forestali di Avezzano che si trovavano nelle vicinanze per un altro servizio è riuscita a scampare da una morte certa.

Il V. Brig. Capparella insospettito dal prolungato lamento dell’animale si inoltrata nella zona impervia e dopo aver raggiunto la cagna la liberava.
Dopo averlo rifocillato con acqua, tramite codice microchip è riuscito a rintracciare il proprietario dell’animale che ignaro del fatto è subito intervenuto per recuperare il cane.