Sabato congresso scientifico ad Avezzano: La chirurgia-maxillo Facciale di L’aquila tra clinica e tecnologia 4.0



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – Sabato 02 Febbraio presso la sala Montessori del complesso E.Fermi sito in Avezzano si terrà il congresso dal titolo: Focus su patologie emergenti: il coinvolgimento di medici ed odontoiatri nella ricerca della salute. La chirurgia-maxillo Facciale di Laquila  tra clinica e tecnologia 4.0.

Questo evento culturale, che gode del patrocinio del comune di Avezzano e delluniversità dellAquila, fortemente voluto dal Dott. Matteo Perondi, presidente A.N.D.I. LAquila e dal Prof. Tommaso Cutilli direttore del dipartimento di Chirurgia maxillo-Facciale di LAquila è atto a creare una rete di collaborazione sul territorio tra medici di base, odontoiatri e il dipartimento ospedaliero per cercare di intercettare e risolvere il più precocemente possibile le patologie del distretto cranio facciale.
La tempestiva intercettazione di tali patologie, tra cui il tumore del cavo orale che rappresenta la quinta causa di morte tra i pazienti oncologici.

Ancora una volta, i dentisti A.n.d.i. si dimostrano sensibili alle esigenze del proprio territorio e si preoccupano di formare figure professionali sempre più orientate alla salute orale e distanti dagli aspetti merceologici che stanno inquinando la professione odontoiatricaafferma il dottor Matteo Perondi.

Saranno presenti oltre 70 dentisti e 40 studenti delluniversità dellaquila.