Rugby, il 25 aprile torna il memorial Fracassi di Avezzano con oltre 300 baby atleti



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano. Dopo il grande successo dell’anno scorso, torna l’appuntamento con il torneo minirugby di Avezzano, dedicato  a Matteo Fracassi, rugbysta scomparso, a 31 anni, qualche anno fa.

L’evento sportivo, al quale prenderanno parte oltre 300 baby atleti, è previsto nella mattinata di martedì 25 aprile, presso lo stadio di via dei Gladioli.

” E’ sempre un piacere ricordare Matteo – ha dichiarato il presidente dell’Avezzano Rugby, Alessandro Seritti – ed è emozionante vedere centinaia di bambini che onorano la sua memoria giocando a rugby; riorganizzare il torneo – ha specificato Seritti –  è un impegno che avevamo preso come società sia per valorizzare il nostro movimento sia per onorare un ragazzo che ha vestito i colori gialloneri per diversi anni rimanendo nella memoria di tutti “.

In campo, oltre all’Avezzano Rugby, scenderanno anche le formazioni dell’Appia Rugby, Sambuceto Rugby, Valcomino Rugby, Arieti Rugby Rieti con le categorie dell’under 6, 8, 10 e dodici. ” Matteo era un uomo generoso sia dentro sia fuori dal campo di rugby e nello specifico nella sua attività lavorativa – ha commentato il direttore tecnico dei gialloneri, Alberto Santucci – ed è giusto ricordarlo co un torneo che è giunto alla sua seconda edizione e che verrà presto istituzionalizzato “. Il fischio d’inizio è previsto per le 9 e 30.




Lascia un commento