Rugby, i gialloneri salutano Marziale. Domenica derby per la 18



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Sarà una partita diversa da tutte le altre, molto sentita”. Così il capitano dell’under 18 dell’Avezzano Rugby, Claudio Danese, ha commentato il match di domenica contro L’Aquila Rugby. I gialloneri sono alla ricerca della prima vittoria nel campionato nazionale èlite di categoria.

“Per vincere – ha continuato Danese – sarà importantissima la voglia di riscatto e l’attaccamento alla maglia perchè queste partite si vincono con il cuore. Un ringraziamento speciale va a Ugo Marziale che ci ha lasciato qualche ora fa”. Marziale si occupava della manutenzione del manto erboso dei due terreni da gioco dei gialloneri.

“Grazie alla sua paziente opera siamo riusciti negli ultimi due anni ad avere due campi invidiati da tutti – ha commentato il Presidente dei gialloneri Alessandro Seritti – la passione per il suo lavoro era contagiosa, riusciva a spiegare sempre, anche a chi non era esperto come me, cosa e come si doveva fare”.

Continuano nel frattempo gli ottimi risultati delle giovanili ( under 6-8-10-12-14) che nel weekend scorso hanno ottenuto belle vittorie come quella dell’under 14 che ha battuto la rugby Experience e l’Arnold rugby Roma rispettivamente con i risultati di 45 a 5 e 70 a 0.

Nel fine settimana, infine, si è tenuto l’annuale appuntamento del torneo vino e castagne, organizzato dalla old dell’Avezzano Rugby, al quale hanno preso parte oltre 120 atleti provenienti dalle società del centro Italia.




Lascia un commento