Rugby, Avezzano a Catania per vincere e rimanere in B



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Avezzano – “Sarà una trasferta dura ma fondamentale sia per il futuro dei nostri atleti e sia per il panorama sportivo della città “. Così l’allenatore dell’Avezzano Rugby, Alberto Santucci, ha descritto la trasferta di domenica 10 aprile, a Catania, dove i gialloneri, in caso di vittoria, potrebbero guadagnare la salvezza a discapito proprio dei siciliani a due giornate dalla fine del campionato di serie B.

“Vincere  – specifica Santucci –  è importante sia per consolidare i risultati positivi ottenuti in questa fase finale della stagione, sia perchè la salvezza sarebbe matematica”. In settimana i marsicani, guidati da Santucci e Terrenzio, si sono allenati bene grazie ai giovani dell’under 18 che nel frattempo hanno disputato l’anticipo di campionato vincendo contro il Sambuceto e mantenendo la prima posizione in classifica nel campionato regionale.”

Sono la nostra forza -ha dichiarato  Luca Terrenzio in riferimento ai giovani allenati da Alessandro Sorgi – sono un gruppo di amici cresciuti insieme che, in mezzo al campo, stanno facendo la differenza grazie alla loro coesione e alla loro maturità”. Il fischio d’inizio a Catania è previsto per le 13 e 30, arbitra Raffaele di Blasio. 




Lascia un commento