Ruben Coco e i suoi video divertenti sui problemi di Avezzano



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano  – La città ci parla, Avezzano ci parla. Basterebbe solo starla ad ascoltare, ogni tanto. I video di Ruben Coco servono proprio a questo, a dare voce a chi, meglio a ciò che voce non può avere: un palo divelto, un’inferriata sfondata o una cassetta del contatore Enel danneggiata. Ruben Coco, che molti conoscono soprattutto come musicista e cantante, è un cittadino avezzanese che ha pensato di girare dei brevissimi video e di pubblicarli online. Qualche decina di secondi e un pizzico di sana ironia bastano a restituire i segnali di una città, Avezzano, a volte vittima di inciviltà, incuria, lentezze e noncuranza.

I mini-video di Ruben Coco sono realizzati con estrema semplicità e con un lieve tono scanzonato eppure denotano, come ogni messaggio ironico e dissacrante, i difetti più diffusi, e spesso sottovalutati, di una cittadina e di chi la abita. Ruben fa parlare o fa mugugnare gli oggetti che arredano le vie cittadine o che servono gli abitanti di Avezzano facendoli lamentare in vivavoce della loro stessa condizione di cose abbandonate o fracassate o abbattute o mai riparate. Un’idea divertente, quindi anche intelligente, di segnalare la scarsa attenzione e la maleducazione diffusa di chi in questa città ci vive senza rispettarla. I video vogliono essere soprattutto un mezzo utile a sensibilizzare le persone affinché abbiano cura di quel che hanno, soprattutto quando ciò che hanno appartiene a tutti.

https://www.facebook.com/ruben.coco/videos/10221188989375543/?t=3

https://www.facebook.com/ruben.coco/videos/10221208195935695/?t=1

https://www.facebook.com/ruben.coco/videos/10221307207250916/?t=0