Rissa in via Mazzini, rinviati a giudizio due marocchini

Avezzano – Sono stati rinviati a giudizio E.M.A, 30 anni, e B.Y, 37 anni, entrambi di nazionalità marocchina, accusati del reato di rissa. I fatti risalgono all’aprile del 2018.

Rissa in via Mazzini, rinviati a giudizio due marocchini
Avv. Mario Del Pretaro

Secondo l’accusa, i due, unitamente ad un’altra persona non identificata, parteciparono ad una rissa in via Mazzini, nei pressi dello studio del loro legale di fiducia, dove in quel momento erano diretti. Alla base della violenta colluttazione, nel corso della quale volarono anche delle bottiglie di vetro, ci sarebbe stato un regolamento di conti.

Sul posto intervennero i carabinieri, la polizia municipale ed il 118. I due riportarono lesioni giudicate guaribili rispettivamente in 20 ed in 10 giorni. B.Y è difeso dall’avvocato Mario Del Pretaro mentre E.M.A è difeso dagli avvocati Luca e Pasquale Motta.