Riqualificazione del territorio e salvaguardia degli aspetti ambientali



Condividi su facebook
Condividi
Condividi su whatsapp
INVIA
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

Tagliacozzo – Presso il ristorante “Trattoria Da Rubeo” ieri sera si è svolta una apposita riunione con agricoltori, cacciatori, allevatori e alcuni dei presenti dei maneggi a Tagliacozzo. Dopo aver ascoltato le loro istanze, Maurizio Di Marco Testa, candidato Sindaco della lista “Il paese che vorrei”, unitamente a tutta la sua squadra ha esposto il  programma, nella parte di loro interesse per la riqualificazione e lo sviluppo degli spazi utilizzati da queste categorie.

Si concordava una serie di interventi imminenti, a breve e lungo termine nell’interesse a tutela del territorio, salvaguardando gli aspetti ambientali.  La crisi del mercato, sta mettendo a dura prova i settori interessati, pertanto è necessario un intervento per riqualificare le aeree urbane del capoluogo e delle frazioni con la nascita di fattorie didattiche in maniera tale da avvicinare i giovani all’ambiente rurale, educandoli e dando agli stessi l’opportunità per la creazione di posti di lavoro. Un’attenzione particolare deve essere posta ai maneggi essendo la città di Tagliacozzo custode di una tradizionale cultura equestre.

La parola d’ordine emersa durante l’incontro è “fare sistema”, mettendo in rete le bellezze delle nostre montagne con tutte le altre attività ricettive e produttive.  Il  Candidato Sindaco Maurizio di Marco Testa, i suoi candidati, Angelo Poggiogalle, Antonio Amicucci, Andrea Grossi, Vincenzo Rubeo, Enrica Piccozzi, Alessandra Ricci, Giuliano Di Marcello, Alessandra Rubeo, Sandro Tabacco, Angelo Di Marco, Paolo Rapo e Enrica Mironti, ringraziano i numerosi partecipanti.




Lascia un commento