Riprendono i lavori ad Alba Fucens: scoperto il grande pozzo nei pressi del Santuario di Ercole



Alba Fucens – La dottoressa Emanuela Ceccaroni, archeologa della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo, fornisce continui aggiornamenti a proposito delle novità archeologiche relative al territorio marsicano.

Nello specifico, la Ceccaroni fornisce qualche buona nuova in merito ai lavori sul campo in corso ad Alba Fucens. “In questi giorni è stato scoperto il grande pozzo nel piazzale del santuario di Ercole, scavato tra 2011 e 2013” scrive l’archeologa “per realizzare la copertura e renderlo fruibile“.

E poi prosegue: “E’ una occasione per vederne la struttura interna, in origine nascosta dalla lastre di pavimentazione e dalla vera. Nei piccoli e necessari scavi, tornano alla luce i resti della decorazione in terracotta del santuario, conservati negli strati inferiori“.