Riparte il settore calcistico ad Aielli. Sindaco Di Natale: “l’ambiente sportivo è più carico che mai”



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Aielli – Anche il settore sportivo, come tanti altri, ha sofferto enormemente per via delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19. Piano, piano, però, anche nei nostri paesi la vita sportiva torna a recuperare vitalità e nuovo entusiasmo.

Proprio come accade ad Aielli dove, come spiega il primo cittadino, Enzo Di Natale,è tornata la tradizionale consegna delle fasce alle rappresentative calcistiche del nostro paese. Dopo due anni di assenza causa covid l’ambiente sportivo è più carico che mai“.

Nel paese della Torre delle Stelle e dei coloratissimi murales, fervono anche le attività calcistiche: “una squadra in seconda categoria, due team per il livello amatoriale e un settore giovanile che conta più di settanta bambini. Tutto nella cornice di un nuovo campo sportivo di ultima generazione“.

Di Natale riconosce i meriti di “una dirigenza che, nei vari livelli, si è sempre impegnata e sacrificata e di un’amministrazione che ha sempre creduto nelle potenzialità di una comunità più viva che mai“.