Rimossi 4.500 metri di filo spinato dalle nostre montagne



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Continua l’impegno dei volontari dell’associazione Salviamo l’Orso e del team Rewilding Apennines nella rimozione del filo spinato dalle montagne dell’Appennino Centrale. I volontari già nello scorso mese di settembre avevano rimosso nella zona di Cocullo e sulle montagne di Gioia dei Marsi  circa 6000 metri di filo spinato, mentre nelle ultime settimane ne hanno portato via dal territorio del Comune di Cocullo circa 4.500 metri. Una quantità importante che riguarda circa 2.500 metri di recinzione, considerando che le recinzioni sono costituite solitamente da tre linee di filo.

La rimozione del filo spinato è fondamentale per consentire alla fauna selvatica di spostarsi liberamente nel nostro territorio. Molte delle recinzioni in questione sono state realizzate molti decenni fa con lo scopo di confinare il bestiame e proteggere gli alberi da frutta.



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di