Rifiuti e sporcizia nelle aree pic-nic della Pineta di Avezzano

Avezzano – Sarà la zona bianca, sarà la chiusura delle scuole, sarà la bella stagione ma basta davvero poco perché la Pineta di Avezzano torni a essere frequentata da persone che, evidentemente, hanno poco rispetto per gli spazi che sono di tutti.

In prossimità delle aree pic-nic, quelle caratterizzate dalla presenza di tavoli e panchine, per intenderci, è possibile rintracciare la presenza di una grande quantità di rifiuti sparsi: bottiglie di vetro, bottiglie di plastica, lattine, cartacce, buste, mascherine, mozziconi di sigaretta e molto altro.

I vari bidoni sono spesso pieni e, purtroppo, non essendo dotati di una copertura, consentono a cornacchie o altri animali di sparpagliare i rifiuti un po’ ovunque. La situazione, come si evince dalle foto di questa mattina, risulta essere piuttosto impietosa. E siamo solo ai primi di giugno.