Rifiuti abbandonati nei pressi del cimitero di Massa d’Albe, indignazione sui social



Massa d’Albe – L’indignazione corre sui social. Sono diversi i commenti di fastidio e di insofferenza al cospetto delle immagini che una cittadina di Massa d’Albe ha condiviso online. Gli scatti, infatti, mostrano sporcizia varia abbandonata per terra e tra gli arbusti nei pressi del cimitero del paese marsicano.

Con una certa ironia, la persona che ha pubblicato le foto di tanto scempio commenta: “Mannaggia sti romani (che vengono di nascosto coi caschi in testa da Roma, infrangendo la legge del blocco tra regioni, per provare il brivido di buttare qualunque scarto di vita vicino al cimitero di Massa d’Albe)“.

Ovviamente i “romani”, stavolta, non possono essere gli artefici di tanto degrado visto che le restrizioni imposte alla zona arancione proibiscono gli spostamenti tra Regioni. Non resta, quindi, che prendersela con qualche nostro concittadino che non ha avuto alcun rispetto del luogo in cui, forse, abita.

Rifiuti abbandonati nei pressi del cimitero di Massa d'Albe, indignazione sui social