Riduzione delle tariffe Tari a Capistrello, la minoranza vota contro la proposta



“L’amministrazione presenta una delibera per la riduzione delle tariffe TARI, ANNO 2021, per le categorie economiche interessate dalle chiusure obbligatorie o dalle restrizioni nell’esercizio delle rispettive attività e l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche, E LA MINORANZA COMPATTA VOTA CONTRO LA PROPOSTA”. Così, in una nota, i consiglieri di maggioranza del Comune di Capistrello.

“La scelta dell’amministrazione – continuano- di adottare misure di agevolazione per andare incontro a alle categorie commerciali ma anche ai nuclei familiari, che a causa dell’epidemia Covid-19 hanno subito restrizioni non trova il consenso delle forze di minoranza che lanciano proclami pubblicitari ma al momento delle decisioni importanti per la nostra comunità, preferiscono per spirito contrario votare sempre e comunque le proposte della maggioranza”. 

“Andremo avanti come sempre – concludono – con la compattezza e con la determinazione che ci contraddistingue, con le iniziative a favore dei nostri concittadini”.