Ricorrenza-precetto di San Giuseppe, appuntamento speciale per il 70° dell’istituzione/Foto



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – Nel giorno dedicato a San Giuseppe, per gli uomini della parrocchia del Sacro Cuore in San Rocco, ad Avezzano, sin dal 1946 l’appuntamento è nella chiesa di San Rocco, per la tradizionale messa delle sei, in onore della festa di San Giuseppe e di tutti i papà.
E’ una ricorrenza-precetto profondamente sentita e partecipata e quest’anno, nel 70° anniversario dell’istituzione della tradizione ad opera dei padri Giuseppini del Murialdo, don Adriano Prencipe ha voluto promuovere la pubblicazione del libro: “Il nome tuo Giuseppe. Fotostoria di un culto tra tradizione e devozione”, che sarà presentato al termine della cerimonia. L’opera, a cura dell’antropologo Ernesto Di Renzo, raccoglie la corposa documentazione fotografica delle cerimonie tenutesi dal ’46 a oggi.
“Inserito nell’ambito delle ritualità quaresimali della parrocchia del Sacro Cuore in San Rocco tale culto è incentrato sulla figura di San Giuseppe”, ha scritto il professor Ernesto Di Renzo, “La caratteristica peculiare che lo contraddistingue è la connotazione esclusivamente maschile degli adepti e l’esclusione perentoria delle donne dai suoi quadri celebrativi, che vanno dalla tarda serata della vigilia al primo mattino del 19 marzo. In questo stretto lasso di tempo, ogni anno si ricrea una società temporanea di uomini che dismette i connotati della laicità e ordinarietà e si ripensa come una comunità di simili che vivono intensamente la propria religiosità nella riservatezza che l’ora e le regole dei riti sono in grado di garantire loro….Uomini e generazioni dialogano con il sè identitario e rifondano le aspettative di continuità storica fra tradizione e fede, spontaneità e originalità, devozione e sociabilità”.
Già da stasera inizia la preparazione alla cerimonia, con l’accostarsi di tanti uomini al sacramento della Confessione. Al mattino, la chiesa sarà gremita di soli uomini; dopo la Santa Messa si terrà il “Corteo della Fede”, una breve processione per le strade della parrocchia, accompagnata dalle voci possenti degli uomini, che intonano i canti tradizionali in onore di San Giuseppe e della Santa Croce. Al termine della processione vi sarà la tradizionale foto di gruppo e a seguire la colazione, offerta dalla Confraternita di San Rocco, nella sede del teatro parrocchiale.

“ Vedere così tanti uomini riuniti per celebrare la festività di San Giuseppe, il 19 marzo alle 6 del mattino, è forse l’avvenimento che più mi ha entusiasmato al mio arrivare nel 2006 in questa parrocchia di San Rocco”, scrive don Adriano Prencipe nella prefazione dell’opera “ A Messa è bello vedere dall’altare la chiesa gremita di soli uomini e poi è singolare ascoltare gli uomini cantare dei canti solitamente intonati dalle donne durante la liturgia. Ringrazio di cuore il Professor Ernesto Di Renzo per l’impegno profuso nella realizzazione di questo libro a titolo completamente gratuito e di piena gratitudine verso questo importante rito che lo ha visto protagonista dagli anni della sua adolescenza. Ringrazio anche Elvio Gentile che è la memoria fotografica della Parrocchia di San Rocco per il lavoro prezioso fatto ricercando e mettendo a disposizione per questa pubblicazione le foto scattate in 50 anni di attività. Nella ricorrenza del 70° anniversario della Festa di San Giuseppe pensiamo di far cosa gradita offrendo questo libro come ricordo di questo lieto evento per la nostra parrocchia”.

 



Redazione Contenuti

Ad Avezzano torna la favola invernale di “Magie Di Natale”, eventi, mercatino natalizio, pista di pattinaggio e molte altro per il natale marsicano

Avezzano – Le vetrine dei negozi sono già addobbate a festa, i piazzali dei centri commerciali illuminati da migliaia di decori scintillanti.  Ad arricchire l’atmosfera dell’evento che più di ogni altro ha il sapore delle festività, dopo il forzato stop dovuto alla pandemia, torna MAGIE DI NATALE, l’atteso appuntamento del 2021. Organizzato dal Comune di

Lascia un commento