Regole rigide per fare la spesa a Balsorano: una persona a famiglia e solo in ordine alfabetico

Balsorano – L’ordinanza appena emanata dal Comune di Balsorano è sicuramente tra le più rigide del territorio e prevede che a partire da ieri, 24 marzo 2020, i cittadini balsoranesi che si rechino a fare la spesa presso i negozi di prodotti alimentari, dovranno seguire un preciso ordine alfabetico, tenendo conto della lettera iniziale del cognome di ogni capofamiglia. In questo modo sarà garantito a tutti di fare la spesa due volte a settimana. La ripartizione dei giorni della settimana è stabilita secondo il seguente calendario:

  • A, B, C, D, E potranno fare la spesa il lunedì e il giovedì
  • F, G, H, I, J, K, L, M, N, O potranno fare la spesa il martedì e il venerdì
  • P, Q, R, S, T, U, V, W, X, Y, Z potranno fare la spesa il mercoledì e il sabato.
  • la domenica mattina sarà consentito l’accesso, fermo restando il limite di due spese settimanali, per i cognomi Fantauzzi e Tuzi.

Inoltre, è stato deciso che una sola persona a famiglia potrà recarsi presso il negozio scelto e questa persona dovrà essere munita di autocertificazione dello stato di famiglia e del documento d’identità (o fotocopia) del capofamiglia.

Insomma, il Comune di Balsorano ha optato per una stretta senza precedenti giustificata, si legge nella premessa dell’Ordinanza, dai casi positivi di contagio da Covid-19 presenti nel territorio comunale, dal perpetuarsi di situazioni di assembramento all’esterno degli esercizi pubblici e dall’esigenza di dover tutelare a ogni costo la salute di tutta la cittadinanza. Alla Polizia Locale e agli agenti della Forza Pubblica l’incarico di vigilare sul rispetto delle nuove, severe regole per la spesa alimentare a Balsorano. Infine, una precisazione: il provvedimento non riguarda la spesa domiciliare.