Registro Nazionale degli Esperti 231. Prove di esame e qualificazione delle competenze



Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Avezzano – E’ in programma per lunedi 7 marzo,dalle ore 9.00, presso la Agenzia Formativa del Gruppo Sicurform di Avezzano , la riunione della commissione tecnico scientifica per lo svolgimento delle prove d’esame, finalizzate all’iscrizione nel Registro Nazionale degli Esperti 231, così come regolamentato dalla Legge n. 4/2013 in tema di professioni non ancora organizzate in Ordini o Collegi.

La Commissione sarà composta dal Presidente dell’A.I.S.F, Ing. Secondo Martino, e dal Presidente del comitato scientifico A.S.i.F, Dr. Enzo Ficetola, mentre tra i componenti spiccano i nomi del Prof.Avv. Marco Pierdonati (Docente presso l’Università la Sapienza di Roma), e quello della D.ssa Rosa Pestilli (Specialista in Prevenzione e Protezione nei Luoghi di Lavoro, Esperto 231 e Direttore per la Formazione presso Gruppo Sicurform) .
Ad essere ammessi all’impegnativa prova d’esame, solo 47 dei 63 discenti, che lo scorso ottobre presso il Castello Orsini Colonna di Avezzano hanno frequentato il Corso di Alta Formazione di 1° e 2° Livello ex D.l.gs 231/2001, e che a loro volta hanno dimostrato le capacità attitudinali attraverso il superamento dei test di fine corso.

L’ evento fu patrocinato dal Comune di Avezzano ed accreditato da diversi Ordini e Collegi professionali per il rilascio di CFP (crediti formativi professionali), con la partecipazione di illustri ospiti ed esperti provenienti dall’estero a da diverse regioni italiane, che composero il corpo docenti diretto dalla dottoressa Rosa Pestilli (Specialista ed Esperto 231) autrice del libro “Modello 231, L’azione preventiva che tutela l’azienda”.

Il Registro Nazionale degli Esperti 231 è tenuto presso l’A.I.S.F (Associazione Italiana Software & Formazione) Iscritta nell’Elenco del Ministro dello Sviluppo Economico (MISE), consultabile al link: http://www.aisfassociazione.org/ .

Il Manager Giuseppe Truono ha sottolineato che questo ulteriore accreditamento in qualità di Organismo di Formazione ricevuto dall’A.I.S.F, rappresenta un importante traguardo che lusinga ancora una volta il lavoro svolto con vera passione nel tempo: ”Con questa ulteriore sinergia intendiamo stimolare e promuovere la valorizzazione e le competenze dei nostri clienti”, ha dichiarato il Manager, “favorendo lo sviluppo ed il potenziamento di nuove ed innovative opportunità di lavoro a sostegno del territorio e di quanti intendono intraprendere una nuova professione.”.

Il Gruppo, che quest’anno festeggia il decennale di attività, è impegnato nel sostenere una politica aziendale basata sulla sensibilizzazione ed informazione, con l’obiettivo di consolidare, rafforzare e valorizzare le interrelazioni con le istituzioni pubbliche e private del territorio regionale e nazionale che intendono promuovere rapporti sperimentali, di ricerca, di sviluppo e di innovazione.



Lascia un commento