Recupero edifici rurali: prorogato al 15 giugno il termine per la presentazione delle domande di contributo



Abruzzo – È stato prorogato alle ore 14 del 15 giugno 2022 il termine per la presentazione delle domande per accedere ai contributi destinati a finanziare progetti di tutela e valorizzazione dell’architettura rurale. Lo rende noto il Servizio Beni e attività culturali che stamane ha emesso il provvedimento di proroga dopo aver ottenuto il via libera dal ministero dei Beni culturali.

L’avviso è inserito nel programma del Pnrr con una dotazione finanziaria complessiva di 6,5 milioni di euro. In prima battuta, la scadenza dell’Avviso è stata fissata al 20 maggio. Il Ministero in accordo con le Regioni ha deciso di concedere più tempo ai privati che hanno intenzione di avviare interventi di recupero, tutela, consolidamento e valorizzazione dell’architettura rurale.

Per l’Abruzzo saranno finanziati 43 interventi per un contributo massimo ciascuno di 150 mila euro. L’Avviso si rivolge a soggetti privati, persone fisiche, soggetti privati profit (ditte individuali, imprese in forma societaria, imprese sociali e imprese agricole), soggetti non profit (enti del terzo settore, organizzazioni culturali, Fondazioni) – enti ecclesiastici civilmente riconosciuti (parrocchie, diocesi) che siano proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo del bene immobile oggetto di intervento.

Fonte: Regione Abruzzo



Leggi anche